Vuoi aumentare l’efficienza energetica del tuo condominio ma pensi sia un investimento troppo importante? Nessun problema, con la cessione del credito puoi risparmiare fino al 65%.

E sì, grazie a CST oggi hai la possibilità di cedere l’Ecobonus per i lavori nel tuo condominio in cambio di contante. Come? Semplice, basta richiedere uno dei nostri servizi di riqualificazione energetica per usufruire della cessione del credito del 65% del valore dell’intervento.

Come funziona l’offerta cessione credito CST

Introdotta dalla Legge di Stabilità 2016 (legge n. 208/2015) ed estesa dalla Legge di Bilancio 2018 (legge n. 205/2017), la cessione del credito si rivolge ai soggetti che realizzano interventi di riqualificazione energetica sulle parti comuni dei condomìni.

Ecco come funziona la soluzione ideata da CST. Se il tuo condominio commissiona un lavoro di riqualificazione energetica a CST, il pagamento del valore totale dell’intervento si suddivide come segue:

  • 5% Comune di Milano
  • 95% importo lavori netto, di cui:
    • 35% a carico del condominio, con possibilità di finanziamento fino a 10 anni.
    • 65% credito d’imposta.

Ma non è finita. È possibile cedere il credito d’imposta del 65% a un’azienda partner di CST, con un enorme beneficio economico.

Quali servizi CST godono della cessione del credito?

L’offerta di cessione del credito di CST vale per i servizi di riqualificazione energetica che offriamo. Nello specifico:

Vuoi scoprire di più sulla soluzione CST di cessione del credito? Contattaci ora!